Home / FATTI DEL GIORNO / 1967-2017: 50 anni fa ci lasciava Luigi Tenco

1967-2017: 50 anni fa ci lasciava Luigi Tenco

Sono trascorsi ormai 50 anni da quel lontano 27 gennaio 1967, giorno durante il quale moriva Luigi Tenco, durante una delle serate della diciassettesima edizione del Festival di Sanremo.

Secondo le indagini poi svoltesi, sembra che Tenco abbia deciso di suicidarsi, all’età di 29 anni, sparandosi un colpo alla tempia nella sua stanza dell’Hotel Savoy a Sanremo, la notte in cui era stato eliminato dal Festival sopra citato, dove cantava in coppia con Dalida, “Ciao amore ciao”.

 

Luigi Tenco al Festival di Sanremo

Nato a Cassine, nell’alessandrino, fu uno dei cantautori che rivoluzionarono la musica leggera italiana degli anni ’60.

Il vero successo per lui, però, arrivò dopo la sua morte: Tenco, infatti, è oggi uno dei capisaldi della musica italiana e, nonostante sia morto a soli 29 anni, è riuscito a entrare nel mito e ad essere famoso e amato in tutto il mondo.

 

 

 

 

Sono diverse le canzoni di Tenco, di cui ancora oggi se ne parlare, come: “Vedrai vedrai”, “Mi sono innamorato di te”, “Un giorno dopo l’altro”, “Lontano lontano”, “Ho capito che ti amo”, “Ragazzo mio”, “Se stasera sono qui” e, naturalmente, “Ciao amore ciao”, giusto per citare solo alcuni tra i titoli più famosi.

Luigi Tenco – “Ciao amore ciao” (live dal Sanremo ’67)

 

Servizio a cura di Antonello Preteroti